Laurenzio, priore di Durham fra il 1149 ed il - 54, è rappresentato come copista in un manoscritto a lui contemporaneo di un suo proprio lavoro che ancora oggi si conserva a Durham, nell’atto di stirare la pagina con un coltello che tiene nella mano sinistra.

Durham, University Library. Ms. Cosin V. III. 1. f. 22v. Tratto da Christopher De Hamel, Medieval Craftsmen. Scribes and Illuminators (London: British Museum Press, 1992), fig. 29, p. 37.