Due penne d’oca ed una di giunco.
La penna sul lato superiore è stata adoperata per stendere l’intonaco, colorato con dell’argilla rosa, mentre le due penne in basso sono sporche di inchiostro.

 
 

 
 
 

Tratto da Christopher De Hamel, Medieval Craftsmen. Scribes and Illuminators (London: British Museum Press, 1992), fig. 21, p. 27.